Superficie: 7,74 kmq
CAP: 22079
Altezza s.l.m.: 350 s m
Abitanti: 8.099
Municipio: Via Varesina, 72 - Tel. 031.485211
Villa Guardia - Splendida da Vivere

Il Comune di Villa Guardia, formato nel 1928 grazie alla fusione di Maccio e Civello, sorge nell’area collinare a nord ovest del capoluogo.
Il paese si trova in una zona interessante da un punto di vista paesaggistico, che nel corso del 1700 e 1800 vide la costruzione di alcune ville di notevole interesse, ancora esistenti, tra cui spiccano “La Macciasca”, bella villa seicentesca, già proprietà dei conti Sebregondi, e la villa neoclassica in località Mosino, la cui costruzione fu affidata alla fine del 1700 dal vescovo Gian Battista Mugiasca all’architetto Simone Cantoni, autore anche del disegno per la facciata della chiesa di Civello.
Quest’ultima, dedicata ai Santi Cosma e Damiano e posta in posizione panoramica nelle vicinanze della residua torre del castello, è considerata la più antica tra le due parrocchiali cittadine. Se ne fa già cenno nella seconda metà del 1200 in occasione appunto della costruzione del fortilizio, ma la dedica la farebbe risalire ai secoli precedenti l’anno Mille. Resta comunque il fatto che l’attuale costruzione è un rifacimento effettuato nella seconda metà del 1700 (e poi completata nel secolo successivo).
L’attuale parrocchiale di Maccio è stata invece costruita alla fine dell’Ottocento. Il più antico dipinto custodito al suo interno è la pala raffigurante la Beata Vergine Assunta in cielo, proveniente dal presbiterio dell’ex chiesa parrocchiale, detta Antica Parrocchiale di S. Orsola, e ubicata poco distante.

LA GUIDA