Superficie: 8,14 kmq
CAP: 22032
Altezza s.l.m.: 402 m
Abitanti: 4.261
Municipio: Via Roma, 57 - Tel. 031.426122
Albese con Cassano - L'impronta romanica

Il centro storico di Albese è addossato ai piedi del rilievo montuoso e si affaccia nella parte orientale sulla piccola valle in cui scorre il Rio Valle Ciappa. Fino alla metà dell’Ottocento il paese finiva qui, con un confine segnato da muri di cinta e dalle robuste fiancate delle cascine. Gli spazi aperti delle corti, delle vie e delle piazzette formano ancora oggi un tortuoso intreccio dove non esistono limiti fisici precisi fra terreno privato e terreno pubblico.
Il nucleo storico di Cassano sorge invece a ridosso del rilievo che delimita a sud il corso del torrente Cosia e il suo sviluppo in direzione est-ovest appare ancora oggi molto evidente. La Strada Provinciale fa da confine meridionale con gli edifici di più antica costruzione; questa situazione rafforza l’idea di un centro abitato che costituiva una specie di cerniera fra due zone, la montagna e la pianura, ugualmente importanti per l’economia locale. Sul suo territorio esistono numerose ville di pregevole fattura. L’architetto Simone Cantoni curò la risistemazione di Villa Visconti Crivelli nel 1809.
Per quanto riguarda l’architettura, è di origine romanica la Chiesa di San Pietro (il suo campanile, pendente, è da sempre considerato un simbolo del paese), e conserva all’interno affreschi di Giovanni Giacomo De Magistris.
La Chiesa parrocchiale di Santa Margherita all’interno invece fa spazio ad un organo ottocentesco di pregevole fattura, recentemente restaurato.

LA GUIDA